Agenzia Letteraria Herzog

Bologna

2° Semestre 2016

Ho frequentato a Bologna la II edizione del corso di editoria, avendo la possibilità di scoprire questo mondo così affascinante ma anche complicato. I professori sono riusciti a guidarmi passo passo in quest’esperienza grazie alla loro professionalità e competenza. Le esercitazioni sono state frequenti e ben corrette in classe in modo da spiegare gli eventuali errori, come sfondo a lezioni molto interessanti. Sicuramente è un’esperienza che rifarei e che mi sento anche di consigliare a chiunque sia appassionato e voglia inserirsi in questo ambiente!

Valentina Maioli

 

“Ho frequentato la 2^ edizione del corso di editoria a Bologna, e complessivamente è stata un’esperienza positiva!

Era la prima volta che mi interfacciavo con questo mondo e il corso mi ha permesso di conoscere in linea generale il suo funzionamento; lo consiglierei a tutti coloro che, da curiosi, appassionati o possibili futuri lavoratori, desiderano avere un primo impatto con l’editoria.

Il programma viene rispettato con impegno da tutti i docenti, richiedendo anche individualmente una buona dose di partecipazione. Le esercitazioni le ho trovate molto utili e alcuni docenti sono molto molto bravi”.

I.C.

 

Ho seguito la 2^ edizione del corso di editoria di Bologna e ne sono rimasto molto soddisfatto. Gli insegnanti sono professionisti davvero competenti e disponibilissimi anche fuori dall’aula. Ho la sensazione di aver fatto un viaggio nel mondo dell’editoria guidato da tanti Virgilio, ognuno con qualcosa di diverso da insegnare e con la capacità di trasmettere conoscenza anche attraverso le proprie esperienze dirette. Al di là delle preziose informazioni tecniche acquisite in questi tre mesi e delle prove pratiche che le hanno accompagnate, quello che mi rimane è un senso di nostalgia per le buie serate d’inverno in cui mi ero ormai abituato a passare un paio d’ore alla scoperta dei segreti (spesso davvero infernali!) dell’editoria.

Luca Manni

 

Ho frequentato la seconda edizione del corso di editoria di Bologna e posso dire che è stata un’esperienza nel complesso positiva. Si tratta di un percorso molto completo che riesce, nonostante la durata niente affatto eccessiva, a fornire una panoramica davvero completa sui vari aspetti del mondo e del lavoro editoriale, dagli strumenti più tecnici e pratici del lavoro di redazione a quelli del marketing, fino all’ufficio stampa e alle agenzie letterarie. Le lezioni sono tenute da chi svolge queste attività e, quindi, l’impostazione è giustamente pratica, mirata a far acquisire gli strumenti mediante “il fare”, l’agire effettivo sui testi delle numerose esercitazioni (correzione di bozze sia per la narrativa che per la saggistica, stesura del comunicato stampa e della scheda di valutazione per l’autore) che vengono regolarmente corrette e commentate. Gli insegnanti e gli organizzatori sono molto disponibili,preparati e cordiali. Lo consiglio vivamente a chi è interessato al mondo dell’editoria e voglia approfondirne diversi aspetti, acquisendo soprattutto delle competenze professionali pratiche.

L.V.

 

La 2^ edizione del corso di editoria di Bologna è stata una sorpresa per me, ne sono venuta a conoscenza navigando in internet. Ad un primo impatto, il programma mi è sembrato completo ed efficace, adatto anche alle esigenze di una persona che si avvicina a questo mondo per la prima volta.

Il valore aggiunto del corso è la presenza di docenti che vivono il mondo dell’editoria in prima persona giorno per giorno, grazie alla loro esperienza sono stati in grado di trasmettere molto più di quello che solo la teoria sarebbe in grado di fare e posso dire di esserne uscita arricchita e soprattutto desiderosa di fare parte di questo mondo.

Le esercitazioni sono state determinanti: nel tempo a loro disposizione, i docenti sono riusciti a catturare gli argomenti principali per poterci dare un’idea di ciò che è, nella pratica, il lavoro in casa editrice e mi hanno dato molteplici strumenti e spunti per potermi mettere in gioco in questo campo.

Linda Rossi

 

Ho frequentato a Bologna la seconda edizione del corso Lavorare in Editoria. Avevo già avuto qualche esperienza nel settore e avevo portato a termine in autonomia alcuni lavori di editing, ma volevo verificare e ampliare le mie competenze. Il corso dell’Agenzia Letteraria Herzog mi era stato consigliato da un ex corsista, oggi editor freelance, che aveva iniziato da lì a costruire la sua carriera. Ho apprezzato che fossero previste molte esercitazioni e, al termine del corso, stage e prove redazionali per i più meritevoli, in più il rapporto qualità prezzo sembrava essere molto vantaggioso e la sede comoda da raggiungere dalla stazione. Le lezioni si sono dimostrate all’altezza delle mie aspettative, molto interessanti ed utili quelle sul funzionamento di casa editrice e agenzia letteraria, sul marketing del libro ed il diritto d’autore, per me preziosissime quelle su correzione di bozze ed editing. Le esercitazioni mi hanno insegnato moltissimo a proposito del lavoro redazionale, l’insegnante si è mostrata disponibile a chiarire dubbi e dare consigli. Ho terminato il corso con parecchie conoscenze in più e con un riscontro su quelle pregresse. Sono appena stata chiamata a svolgere una prova redazionale, potrebbe rivelarsi un’opportunità preziosa!

Elena Tommasi

 

Ho frequentato la 2^ edizione del corso di editoria di Bologna. È stata una preziosa occasione per comprendere le logiche del mercato librario e avere una panoramica dei meccanismi che riguardano l’intera filiera editoriale. Mi hanno colpito la sincerità e la passione con cui gli insegnanti hanno affrontato i temi del corso. È stato importante approcciarmi al mondo dell’editoria, anche per mettere a frutto le conoscenze acquisite da un punto di vista autoriale. Sono stati fondamentali le esercitazioni scritte e il confronto con gli insegnanti per capire gli errori e migliorarsi.

Angela Grasso

1° Semestre 2016

Il Corso è una valida introduzione alla dimensione editoriale e potrebbe rivelarsi specialmente utile per chi, già interessato al settore, volesse scoprirne anche gli aspetti meno ovvi. Spaziando dalla concreta operatività del lavoro redazionale alla gestione economico-aziendale di una casa editrice, senza trascurare gli importanti servizi che partecipano alla produzione di un testo e al relativo successo, le lezioni sono organizzate e condotte in modo che il discente apprenda a identificare i molteplici percorsi che si intersecano nell’industria libraria e acquisisca una base fondata per direzionare i propri investimenti. Il ciclo di lezioni tenutesi a Bologna ha sofferto in misura pressoché trascurabile dei difetti normalmente associabili a una prima edizione. Fondamentali in tal senso sono apparse tanto la disponibilità e la preparazione dei docenti, quanto la professionalità della dott.ssa Scardigli, di indubbia eccellenza.

M.C.B.

 

Ho frequentato il corso “Lavorare in Editoria” tenuto dalla Herzog nella sua prima edizione Bolognese.

Premetto che la mia ottica nel seguire il corso è stata particolarmente critica: non mi sono iscritto, infatti, alla ricerca di un’occupazione o a completamento di un percorso universitario; ho scelto di partecipare per sviluppare una conoscenza del mercato editoriale su più fronti, a supporto di un percorso di career change. Per questo motivo, la mia valutazione è da un lato “smaliziata”, dall’altro particolarmente severa perché quella di un professionista che giudica uno strumento di lavoro. Sono rimasto soddisfatto del “prodotto formativo” che ho acquistato: il corso ha coperto in maniera estremamente esauriente un’ ampia varietà di temi – dagli ambiti operativi come quelli legati alla correzione di bozze ed alla tecnica tipografica, fino a quelli di maggior respiro strategico/manageriale come il marketing del libro, la struttura del mercato o il funzionamento economico dell’azienda editoriale – sempre in maniera profondamente concreta. Ho particolarmente apprezzato il taglio “spregiudicato” che tutti gli insegnanti hanno scelto di dare alla trattazione: ognuno di loro ha rappresentato sia il mercato che il proprio ruolo in maniera pragmatica e schietta, libera dai romanticismi che spesso avvolgono questo meraviglioso settore – e tuttavia, dalle parole e dalle esperienze di ciascuno, è sempre trapelato un profondo amore per il mestiere svolto, quasi a significare la necessità di una passione autentica per poter operare nell’Editoria italiana contemporanea. Ritengo che questo mix di pragmatismo e passione abbia ben funzionato nel coniugare un’offerta completa e complessa in termini di contenuti, con la comunicazione di qualcosa di più “sistemico” in merito al settore; qualcosa che è più della somma delle nozioni apprese, e che contribuisce a creare un quadro di riferimento ampio sul lavoro in Editoria, senza il quale una reale comprensione rischierebbe di sfuggire.

Giovanni Buggio

 

Ho seguito la 1^ edizione del corso di editoria di Bologna rimanendo ampiamente soddisfatta. Ho trovato insegnanti qualificati, disponibili e molto appassionati nel loro lavoro. Il corso, a mio parere, è ben strutturato: affronta le diverse particolarità del lavoro di una casa editrice, dall’aspetto  tecnico a quello commerciale; sicuramente il maggior approfondimento viene dedicato alla correzione bozze e al lavoro di editing. Alla teoria vengono affiancate numerose prove pratiche, da svolgere a casa o durante le lezioni in classe. Mi sono approcciata al corso da principiante (le uniche cose che portavo con me erano la passione per la lettura, per i libri e per la lingua) e ne sono uscita con una più profonda consapevolezza riguardo agli aspetti che in futuro mi piacerebbe approfondire e con un incremento delle mie competenze tecniche, seppur di base. Consiglio il corso in quanto il rapporto qualità/prezzo è da ritenersi più che apprezzabile.

Kelly Brognati

 

Ho partecipato alla 1° edizione del corso di editoria a Bologna e sono stata molto soddisfatta. Gli insegnanti erano tutti professionisti qualificati e le loro lezioni sono state interessanti e ben approfondite. Il corso è molto utile perché permette ai partecipanti di svolgere esercizi inerenti alle lezioni svolte e ognuno può mettersi alla prova e capire in quale campo sia più versato; a fine corso inoltre è possibile svolgere stage o prove redazionali presso case editrici, un grande vantaggio per chi vuole intraprendere questa strada. Sicuramente lo consiglierei a chi volesse avvicinarsi al mondo dell’editoria e capirlo meglio. Un grazie speciale alla referente Silvia Scardigli che è sempre stata gentile e disponibile, oltre che un’ottima insegnante.

Greta Corbellini

 

«La prima edizione del corso di editoria Herzog a Bologna è stata per me una piacevole occasione per conoscere e avvicinarmi al vasto mondo dell’editoria. Il corso fornisce una panoramica molto ampia del lavoro editoriale, cercando di accompagnare e illustrare al corsista le fasi principali di questo settore. Allo stesso tempo però si è invitati a svolgere svariate esercitazioni che hanno il pregio di accompagnare lo studio con la pratica. Uno dei motivi per cui consiglierei questo corso è certamente la cordialità e la disponibilità dei docenti ad approfondire e a dialogare con chi si avvicina “quasi per caso” a questo settore.»

Laura Di Fabio

 

Con piacere ho partecipare alla 1^ edizione del corso di editoria di Bologna. Per tanto tempo sono stata alla ricerca di uno che mi permettesse di conciliare teoria e pratica, in un ciclo non troppo lungo, con un rapporto qualità-prezzo soddisfacente. Quest’esperienza, attraverso la voce degli addetti ai lavori, palesa le reali opportunità lavorative del settore, e permette, con le esercitazioni dovute, di saggiare le attitudini personali. Mettersi alla prova, in un contesto come questo ricco di spunti, significa ampliare il proprio campo di conoscenze specifiche, ben spendibili nel mercato del lavoro attuale che richiede figure professionali sempre più dinamiche, multifunzione, dalle conoscenze plurime.”

Luana Fulgione

 

Ho seguito la prima edizione del corso di editoria di Bologna. La mia esperienza durante il corso Herzog di Bologna è stata nel complesso positiva. L’ambiente di apprendimento è stimolante, e si è affiancati da professionisti del settore in grado di trasmettere passione e interesse, oltre che di soddisfare molte curiosità. Le esercitazioni sono ben distribuite nel tempo e aiutano a comprendere le varie mansioni che si svolgono all’interno di un’azienda editoriale, sebbene solo a livello “scolastico”. Gli argomenti trattati sono molti, forse persino troppi, poiché il tempo a disposizione durante le lezioni è ristretto, e a volte si ha la sensazione di aver lasciato indietro qualcosa: è importante dunque rendersi conto che è un corso introduttivo che vuole fornire un “assaggio” complessivo del mondo del editoria, non un master né un corso di specializzazione. Nel complesso però mi sento di consigliarlo, sia al giovane universitario in cerca di lavoro, sia all’appassionato di libri, sia all’aspirante scrittore. 

NS

 

“Ho trovato la 1° Edizione del Corso di Editoria di Bologna molto ben organizzata.La scuola in cui si sono tenute le lezioni è carina, il personale gentile e disponibile. Gli insegnanti sono persone estremamente preparate e competenti, sempre pronti a spiegare nuovamente qualcosa di poco chiaro e a rispondere alle varie domande. Gli argomenti trattati sono stati per me illuminanti, capaci di svelare tutti i “retroscena segreti” dell’editoria e così rendere più comprensibili i suoi meccanismi e le varie figure editoriali, con i loro compiti e i loro metodi di lavoro. In definitiva, ho trovato il Corso di Editoria di Bologna molto utile al fine di ricevere una preparazione a tutto tondo nei vari campi che portano un libro da un semplice file di testo sul computer alla carta stampata, fino ad arrivare fisicamente sugli scaffali delle librerie.”

Elisa Giuntoli

 

Ciao, sono stata una corsista della prima edizione del corso Herzog a Bologna! Sono molto contenta dell’opportunità che ho avuto, mi ha chiarito le idee su questo mondo e ha incentivato la voglia di farne parte! Gli insegnanti erano molto competenti e disponibili, le esercitazioni calibrate e indispensabili! Consigliato a chiunque voglia approcciarsi al mestiere e apprenderne le basi!

Sara

 

Ciao a tutti, io ho partecipato alla 1^ edizione del corso di editoria di Bologna e mi sento di consigliarlo, come ottimo approccio al mondo dell’editoria, a chi ha intenzione di intraprendere una carriera in tal senso, soprattutto per meglio comprenderne le dinamiche lavorative, ampiamente ed esaustivamente spiegate dai docenti, tra l’altro tutti competenti e disponibilissimi al confronto. Il corso consente, inoltre, di individuare meglio le proprie attitudini grazie allo svolgimento di prove pratiche, chiarendo quindi le idee sull’attività lavorativa che si desidera svolgere e sulle proprie inclinazioni verso le diverse figure professionali. L’unico neo è rappresentato dal tempo insufficiente a svolgere un maggior numero di prove pratiche, secondo me necessarie per acquisire i ferri del mestiere. Comunque, sicuramente punto di partenza ottimale, tra l’altro gestito con passione e disponibilità da Silvia, la referente, oltre che docente, per il corso di Bologna.

T.T.

 

Ho partecipato alla prima edizione del corso “Lavorare in editoria” tenuto dalla Herzog a Bologna dal 5 aprile al 26 maggio 2016. Oltre che ritenerla un’esperienza preliminare necessaria a chiunque voglia intraprendere un percorso lavorativo in questo settore, le lezioni mi hanno fornito uno sguardo d’insieme su tutte le componenti del sistema editoriale: dall’ufficio stampa alla costruzione di un e-book, dall’agenza letteraria alla distribuzione nelle librerie. I docenti occupano ruoli variegati all’interno delle dinamiche editoriali, li ho trovati molto qualificati e sempre disponibili. Infine, ho apprezzato in modo particolare le esercitazioni scritte (editing, comunicati stampa e valutazione del testo) e la possibilità, a fine corso, di stage e tirocini presso case editrici.

Angelomaria Di Marzio

 

Ho frequentato la 1^ edizione del corso di editoria di Bologna e mi sono trovato benissimo. Il corso è stato ben strutturato: ha trattato gli stessi argomenti di un master in editoria, senza scendere nel dettaglio ma offrendo una panoramica completa ed esaustiva a chi è interessato al settore editoriale. I docenti sono stati più che disponibili per qualunque informazione e si sono dimostrati preparati ed interessanti e le esercitazioni assegnateci erano ben concepite. Nel complesso è stato un corso veramente ben concepito!

Alessandro Alfonsi